Tanta Roba! 02 settembre 2011

“Tanta roba”, come direbbero i ragazzi: l’edizione nove, anno 2011, di Sanvino è stata così: “tanta roba!”… tanta gente, tanto interesse, tanti vini assaggiati, tanti bicchieri da degustazione usati, tanti braccialetti regalati… tanto, veramente tanto.

Alla fine della serata di domenica, con la stanchezza che un po’ (ma solo un po’) indeboliva anche una roccia come Andrea, quest’ultimo a preso la parola e tradendo un po’ di emozione ha ringraziato i presenti per il successo decretato alla nostra manifestazione. Il banco di assaggio vini, nato un po’ in sordina, da un’idea di Monica e mia e rinforzato dall’arrivo di Andrea, sei anni fa. Trovo solo ora il tempo di scrivere, ma scriverò ancora. Ringrazio subito gli amici della pro loco di Omegna e non che ci hanno dato una mano: Andrea M., Matteo C., Andrea e Corrado C., Enrico F., Mirco P. Lauren C., Andrea e Marco M., Marco L., Viviava V., Maria B…. Ne dimentico qualcuno? Spero di no….

Ed un ultimo -per ora- pensiero: c’era molta voglia di scoprire, molta voglia di provare vini buoni, molta voglia di capire… sia pure il tutto annegato in molta giovanile irruenza (nel bere, nel chiedere…)…

Ci dovrebbero dare, se ci fosse, il premio David Crokett. Perché operiamo alla frontiera del vino. Là dove non lo si conosce, lo si conosce appena, si è solo potenziali consumatori….

Tanta roba, comunque!