Archivi tag: Umberto Faedi

Sanvino 2008 27 luglio 2008

Piano piano, come un bell’oggetto artigianale, sta prendendo forma l’edizione 2008 di Sanvino. Le date sono più o meno le stesse: l’ultimo fine settimana di agosto, dal 29 al 31. Cambiano gli orari, dalle 17 alle 24. E cambiano i luoghi: la piccola e centrale piazza VIII Marzo e la saletta retrostante il Friend’s Café sul lungolago occidentale di Omegna. In pieno centro storico.
Andrea Piccinno, AP Selezione, sta curando il banco di assaggio. Io, Riccardo Milan, il programma delle degustazioni guidate: venerdì, dalle 17 alle 18, ci dovrebbe essere la Tenuta Capretto, vini piemontesi; sabato sarà il turno della Alser, selezione vini (deve ancora dirmi qualcosa sulle sue scelte); e domenica, su sua richiesta, tornerà Umberto Faedi, da Bologna, con una selezione di vini bolognesi da uve barbera (sì, proprio barbera!).
Modalità identiche: ingresso dieci euro con dieci buoni degustazione, diversamente spendibili. Numero chiuso, ma libere, le degustazioni guidate.

Programma 2007

A furia di parlare di vini, ci stavamo dimenticando del programma. Invito Matteo a pubblicarlo nel dettaglio. Ma a grandi linee è questo:
– nei tre giorni della manifestazione, dalle 17 alle 22, si potranno assaggiare oltre cento tipologie di vino;
– nella giornata di venerdì 24, Afriwines (di cui abbiamo parlato già nel blog) proporrà una sua selezione di vini sudafricani;
– nella serata di venerdì, dalle 10 a notte fonda, si terrà Sanvino Night & Wine. Cioé, una serata in discoteca con accompagnamento di vino. Non mancherà, comunque, il bere più tradizionale (per la discoteca, intendo);
– sabato 25, dalle 17 alle 22, incontro con una selezione di pignoletti curata da Umberto Faedi, sommelier aies ed epulae. Le ditte selezionate, se non ricordo male sono: Gaggioli, La Mancina, La Zuffa… e altre che ora non ricordo (Matteo aggiungi, completa per favore!). Cosa è il pignoletto? Un bianco beverino che può essere un ottimo aperitivo, ma anche altro… Da assaggiare e scoprire;
– domenica 26, Dennis Tengattini, farà assaggiare alcuni vini tradizionali piemontesi delle Dante Rivetti. In questo momento mi ricordo del barbaresco. E forse di un moscato. Ma c’è anche altro… Diremo poi.
Qualcuno mi chiede dove è il Kelly. Si trova sul lungolago occidentale di Omegna, per intenderci quello che dal centro (dove si trova il banco di beneficenza) va verso Bagnella. Se non sapete dove è Bagnella, ricordate di tenere il lago alla vostra sinistra. Un chilometro dal centro, forse meno, ecco l’ingresso del Kelly.
Per ora è tutto: ciao e alla salute!