Sanvino è…

Sanvino è il nome del Banco di Assaggio vini (ma a volte anche birra, acqua, idromele, sidro) che si tiene ogni anno ad Omegna, sul Lago d’Orta, in Piemonte, l’ultimo fine settimana di agosto. In concomitanza con la festa co-patronale di San Vito. Festa assai frequentata e popolare, religiosa e laica, fuochi d’artificio e spettacoli di musica, processione e banco di beneficenza, reliquie e tavole imbandite…
Sanvino ne riprende simpaticamente il nome, perché ne interpreta lo spirito: da una parte infatti una selezione di ottimi vini curata da Andrea (AP Selezione) e Riccardo (degustatore, allievo di Luca Maroni), con l’aiuto di ditte ed aziende nazionali (Torrevento, DalleVigne, Sebaste, Consorzio Produttori dell’Alto Piemonte…) e distributori locali (Panta Rei) ed amici sponsor… Dall’altra un’atmosfera rilassata, senza troppe formalità, da festa giovane… che avvicina al vino i nuovi consumatori: ragazzi, ragazze, turisti stranieri in visita sul Lago, amici del vino… Nelle tre sere, sono centinaia gli appassionati, i curiosi e gli amici degli amici che frequentano la piccola piazza VIII Marzo, defilata ma centrale… migliaia i bicchieri serviti, decine e decine le bottiglie aperte. Il costo degustazione è onesto ma non regalato: un carnet degustazione con bicchiere, porta bicchiere e gadget vari costa dieci euro e i vini sono da due, tre, quattro, cinque buoni… Come è giusto che sia: il vino, in piccola parte regalato, viene pagato e ciò ripaga della loro bravura i produttori.
Bravura che viene comunque sempre sancita dal successo della manifestazione….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.